Dati & Analytics

E-commerce progettati per un’esperienza intelligente

E-commerce progettati per un’esperienza intelligente

La competizione sul web tra gli e-commerce è molto agguerrita, molto di più che tra i negozi fisici che sono limitati dalla loro dimensione territoriale. In rete ogni negozio è alla stessa distanza dall’altro, quella di un clic. I clienti sono continuamente sollecitati da offerte allettanti e fidelizzarli non è affatto scontato. L’attività del marketing di un e-commerce è dunque tutta tesa a creare interesse, ad attirare i clienti sul sito e mantenere alto il numero di visite. Si moltiplican ...
Come sfruttare i first party data per creare esperienze pertinenti e significative

Come sfruttare i first party data per creare esperienze pertinenti e significative

Quando sentiamo parlare dell’utilizzo dei dati per migliorare  la customer experience probabilmente la prima cosa che ci viene in mente sono le informazioni che provengono dalle indagini NPS o dai feedback sul web, in realtà la quantità (e la qualità) dei dati utili che un’azienda raccoglie direttamente dai propri clienti, con il loro consenso,  è molto più ampia. L’ambito dei dati proprietari, i first party data, è davvero molto ricco, forse più di quanto si possa immaginare, perché comprende t ...
Ottimizzare la produttività degli agenti con il predictive dialing

Ottimizzare la produttività degli agenti con il predictive dialing

Nel corso degli anni Ottanta, molte banche e società finanziarie si trovarono a dover condurre un numero crescente di attività connesse alla gestione dei ritardi nei pagamenti e al recupero crediti.  L’attività principale degli agenti di contact center divenne quella di contattare telefonicamente i debitori per stabilire in che modo saldare i pagamenti arretrati: conversazioni complesse e delicate, impossibili da gestire in modo sbrigativo, ma che pure dovevano susseguirsi ad un ritmo serrato p ...
Il customer journey non è una strada immobile

Il customer journey non è una strada immobile

Quando Forrester Consulting ha condiviso le sue previsioni in materia di customer experience per il 2022, ha indicato tre fattori strategici come chiave per conquistare clienti e mercato europeo: efficacia (ovvero la capacità di offrire valore al cliente), semplicità (ovvero la capacità di non rendere difficoltosa per il cliente la fruizione di questo valore) ed emozione (ovvero la capacità di far sentire a suo agio il cliente quando vive la sua esperienza con l’azienda). Niente di nuovo sott ...
Consolida la customer loyalty con l’IoT

Consolida la customer loyalty con l’IoT

“La maggior parte dei clienti non vuole essere stupita, vuole un’esperienza senza sforzi”: ne è convinto Matt Dixon, autore del libro Effortless Experience, che nell’eliminazione di ostacoli e frizioni all’interno dell’esperienza del cliente individua la strategia migliore per trionfare su quello che lui chiama “il campo di battaglia della customer loyalty”. Uno degli sforzi che appare ancora insuperabile è accedere a un device per entrare in contatto o iniziare la propria esperienza, seppure c ...
Come digitalizzare il marketing pensando al cliente

Come digitalizzare il marketing pensando al cliente

In un contesto digital-first, buona parte delle possibilità di successo dipendono dai dati, dalla loro raccolta, analisi e valorizzazione nei processi decisionali e produttivi. Più le aziende tralasciano di investire in queste attività, più ci si allontana dal principio di centralità del cliente e il gap competitivo diviene pesante e difficile da colmare. Boston Consulting Group (BCG) e Google hanno individuato 4 catalizzatori che permettono di raggiungere una piena maturità digitale nel market ...
Come rendere profittevole ogni contatto telefonico

Come rendere profittevole ogni contatto telefonico

Viviamo in un mondo che genera ogni giorno una mole considerevole di dati che collegati tra loro possono dare informazioni predittive su molteplici comportamenti. Le aziende, in particolare quelle che hanno un rapporto diretto con il pubblico, sono attraversate da conversazioni che contengono informazioni che restano ancora per lo più inutilizzate.In modo ancora più specifico, nei contact center durante le migliaia di telefonate i clienti danno indicazioni sulle loro preferenze, su cosa hanno t ...
Come dare la risposta corretta al primo contatto del cliente

Come dare la risposta corretta al primo contatto del cliente

Uno degli acronimi più noti nell’ambito dei contact center è FCR, First Call Resolution, o meglio in ottica omnicanale, First Contact Resolution. In sostanza l’FCR misura se il cliente ha avuto una risposta risolutiva al primo contatto sul canale scelto dal cliente. La risoluzione al primo contatto è un obiettivo principale per chi vuole essere certo che il servizio clienti sia davvero efficiente e che soddisfi il cliente. Si tratta quindi di una metrica estremamente importante perché misura ...
Come ottenere il massimo  dalle campagne marketing con l’analisi vocale

Come ottenere il massimo dalle campagne marketing con l’analisi vocale

Il marketing data-driven è sempre più presente nelle aziende, dopo quelle di grandi dimensioni che lo hanno adottato da tempo, ora sta diventando pratica comune anche nelle realtà di medie dimensioni che possono contare su un numero significativo di interazioni con i clienti. Oggi è impensabile avviare campagne totalmente al buio, senza conoscere gusti, preferenze, abitudini dei diversi segmenti di clienti. Un ottimo strumento da utilizzare a questo scopo è l’analisi vocale da realizzare con ...
Intelligenza artificiale per il recupero crediti

Intelligenza artificiale per il recupero crediti

Dal rapporto annuale sul recupero crediti presentato il 26 ottobre scorso da Unirec (Unione nazionale imprese a tutela del credito) emerge che in termini di importi affidati i comparti utility, finanziario e bancario rappresentano il 94% con una prevalenza del settore bancario (55%), seguito dal finanziario (29%) e delle utility (10%). Sul fronte del numero di pratiche i settori più rilevanti sono le utility, Tlc, PA e commerciale (60%), finanziario (23%) e bancario (14%), in continuità con q ...
1 2 3 10 / 25 ARTICOLI