Comdata tra i top 5 player europei del CRM BPO

Non si ferma l’espansione di Comdata Group nel mercato europeo dei servizi CRM e Business Process Outsourcing: l’azienda ha infatti dato avvio a una negoziazione per acquisire dal Gruppo Izium le proprie partecipazioni, per assicurarsi il completo controllo delle società B2S, BCust, Colorado Conseil e CMS, operative nell’ambito di servizi CRM, soluzioni tecnologiche e recupero crediti B2B.

Nell’ambito di questa acquisizione, che dovrebbe concludersi entro la fine del mese di agosto 2017, per la prima volta Comdata ha raccolto finanziamenti da fondi istituzionali, segnando il proprio ingresso nei mercati internazionali del credito.

Massimo Canturi, CEO di Comdata Group, ha dichiarato: “Siamo particolarmente lieti di annunciare oggi un’operazione che permette a Comdata di posizionarsi a un nuovo livello, e di accogliere Maxime Didier [fondatore e maggiore azionista del Gruppo Izium, ndr] e il suo team nel Gruppo. Una volta completata, quella con Izium rappresenterà la più recente e maggiore acquisizione di una lunga lista operazioni realizzate a seguito dell’ingresso del Gruppo Carlyle: Digitex in Spagna e America Latina, Win in Turchia, Overtop Group ancora in Spagna. Grazie a questa acquisizione, nel 2017 raggiungeremo ricavi proforma di oltre 750 milioni di Euro, posizionando il Gruppo tra i 5 maggiori operatori di CRM BPO a livello europeo. Tramite l’acquisizione di B2S e delle sue consociate, rafforziamo significativamente la nostra presenza in Europa continentale, acquisendo al contempo anche un portafoglio clienti più bilanciato e diversificato, con esposizioni significative in settori diversi dalle telecomunicazioni, servendo oltre 550 clienti. Inoltre, sono sicuro che la nostra nuova ed allargata base clienti genererà significative opportunità di cross selling, grazie alle competenze e servizi distintivi del Gruppo”.