Big, Small e Fast Data: come conoscere il cliente – CMI anno 6 n. 1

CMI N 1 2017 copertinaSpeciale Big, Small e Fast Data: come conoscere il cliente

Indice e abstract degli articoli (gli abbonati trovano la versione completa scaricabile nell’area riservata).

Big, Small e Fast Data: come conoscere il cliente di redazione CMI
Crescono dati, tecnologie e investimenti, ma la qualità non è solo questione di numeri: scopriamo in che modo Big, Small e Fast Data possono segnare una svolta nelle attività di conoscenza e profilazione dei clienti, e nello sviluppo del business aziendale.

Le domande dello speciale:

  1. Volume, velocità e varietà: quali sono oggi le criticità nella gestione delle 3 V dei Big Data?
  2. Le aziende italiane comprendono l’importanza di essere sempre più data driver? Qual è il loro livello di maturità in proposito?
  3. L’adozione di tecnologie per la gestione dei dati è integrata e sostenuta da una strategia complessiva per la loro valorizzazione a vantaggio del cliente?
  4. Esiste una tendenza a integrare le varie metodologie? Quali sono i benefici che le aziende possono trarre da una corretta ed efficace gestione dei dati?

Rispondono:

Valter Fraccaro, 4Science – Gruppo Itway
Danilo Poccia, Amazon Web Services
Andrea Fileccia, Covisian
Walter Aglietti, IBM Italia
Roberto Butinar, MHT
Stefano Maio, Oracle Italia
Michele Ridi, Radicalbit
Claudio Marconi, Software AG
Luca Ferri, Sopra Steria
Enrico Galimberti, Teradata
Federico Gentilucci, Xerox

CMI Magazine è una rivista in abbonamento Link per abbonarsi

Gli abbonati trovano il loro numero a questo link