Retail & Customer Experience

Retail

WORKSHOP CMI

17 MAGGIO 2018 | ORE  09:30 – 13:00
COPERNICO MILANO CENTRALE

Il prossimo appuntamento è dedicato al mondo del Retail e a tutte le soluzioni che permettono la migliore Customer Experience sui canali digitali e in store.

La vendita al dettaglio sta attraversando una lunga fase di profondo cambiamento che si è intrecciata all’instabilità economica e ai cambiamenti degli stili di vita. L’e-commerce e il digitale sono entrati nel quotidiano dei consumatori e tutto il mondo retail si confronta con numerose tecnologie che possono trasformare l’esperienza di acquisto e la relazione con il cliente. Occorre riuscire a integrare dimensione fisica e digitale, arrivando a creare una nuova realtà, di un nuovo cliente e di una nuova esperienza che viene definita con il neologismo “phygital”.

Se di esperienza e relazione stiamo parlando, il primo pilastro sarà il personale di vendita, il secondo la capacità di conoscere il cliente prevedendone il comportamento, il terzo strumenti di contatto coerenti e integrati tra loro, il quarto l’ottimizzazione dei processi per recuperare efficienza e risparmiare sui costi.

Agenda (in corso di completamento)
9.30 Registrazione partecipanti

10.00 Customer Experience tra percorsi digitali e visite in negozio – Letizia Olivari – CMI Customer Management Insights

10.20 The Basics & The Future: processi e servizi di Digital Transformation a supporto del mercato Retail – Gianluca Brochiero, General Manager, Your Voice

Un cliente su due riceve dal mondo Retail informazioni che ritiene fuori target o irrilevanti rispetto ai propri interessi. Se è vero che ci sono margini di miglioramento, allora verifichiamo l’efficienza e la qualità di molti processi e servizi, dalla gestione interna dei tanti dati a disposizione fino all’esperienza di acquisto. Con un occhio di riguardo per la semplicità e flessibilità di soluzioni in Cloud e dei sistemi di pagamento.

10.40 un’esperienza concreta (relatore in corso di definizione)

11.00 Coffee break e networking

11.15 relazione Zendesk (titolo in corso di definizione)

11.35 un’esperienza concreta (relatore in corso di definizione)

11.55 Coffee break e networking

12.10 E-PATHOS: Come costuire valore attraverso l’ascolto ed il dialogo con il cliente. Luigina Ferraro  e Daniele Mangiarotti  – Incipit Consulting

L’innovazione digitale consente oggi di generare conversazioni “profonde” ed a valore aggiunto con i propri clienti in maniera continuitiva. Grazie ad E-PATHOS,  infatti, la customer experience può essere compresa nei suoi aspetti emozionali e più profondi, perchè sono proprio le emozioni i principlai “marcatori” del ricordo del brand e della fidelizzazione. I vostri clienti oggi vogliono parlarvi … ed E-PATHOS li ascolta per voi.

12.30 Pranzo

L’evento è gratuito ma riservato ai manager del settore Retail e agli iscritti alla COMMUNITY CMI

ISCRIVITI ORA

 

SPONSOR EVENTO
Prima l’ascolto! INCIPIT accompagna le aziende nel comprendere, definire e progettare la Customer Experience attraverso strumenti innovativi di ascolto e assessment. Grazie a E-PATHOS, innovativa piattaforma per il tracking ed il monitoring della Customer Experience, i nostri clienti riescono ad ascoltare, in tempo reale ed in maniera esaustiva, il percorso emozionale del cliente e dei dipendenti, cogliere sentiment ed insight ed così a progettare il futuro di una distintiva customer experience.
Your Voice è la realtà italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni B2B in Cloud per gestire le comunicazioni multicanale fra aziende, clienti e prospect. Le aziende si rivolgono a Your Voice per progettare, migliorare o realizzare processi quali Reminder, Credit Collection, Customer Care e Satisfaction, Data Acquisition, Digital Payments, Lead Generation, Loyalty.
Zendesk è un omnichannel customer relationship platform. Il nostro obiettivo è aiutarti a proporre un’esperienza senza interruzioni ai tuoi clienti. Con Zendesk, ridurrete i costi legati al servizio clienti, migliorate la vostra esperienza cliente, la produttività dei vostri agenti ed i conversion rates.

COMMENTI