Agenda tappa Roma Customer Service Conference

CUSTOMER SERVICE CONFERENCE

ROMA  22 marzo 2018

Palazzo delle Esposizioni – via Milano 9/a

AGENDA

ore 9.45 Registrazione partecipanti

ore 10.15 Introduzione alla giornata – Letizia Olivari – CMI Customer Management Insights

ore 10.30 Service Intelligence Experience: la digital transformation del Customer Service – Patrizio Bof – Pat

Il presente, non solo il futuro, parla di automation, di proattività, di self service, di bot e assistenti virtuali, che mirano a migliorare l’esperienza dei vostri utenti e dei vostri clienti. Unire tutti questi elementi di innovazione è la nuova sfida che ci attende. L’Intelligenza Artificiale, anche se solo l’inizio, è oramai entrata nei processi di miglioramento e nei servizi evoluti di un moderno Customer Service, con evidenti risultati legati alle risorse e alle organizzazioni, sempre più snelle ed efficienti. Prevedere ed integrare tutto ciò è senza dubbio la chiave del successo di ogni progetto.

ore 10.50 Customer service: come cambia il servizio clienti nell’era digitale – Corrado Pelligra – Omega 3C

Un modello di eccellenza del servizio – mutuato dalle best practice internazionali – capace di soddisfare l’ottimizzazione delle risorse e una eccellente customer experience; cosa fare e quali tecnologie adottare per cambiare radicalmente la relazione con i propri clienti.

ore 11.10 IA nuova frontiera: il game-changer che accorcia la distanza tra aziende e consumatori – Saverio Ricchiuto – Nuance

Punto chiave di contatto tra aziende e consumatori, il customer service è una parte essenziale di ciò che costituisce un brand oggi, nonchè un’importante fonte di dati e informazioni provenienti dal feedback diretto degli utenti. In un futuro che guarda oggi a una relazione ancora più stretta tra brand e consumatore, il ruolo delle tecnologie di intelligenza artificiale (IA) è determinante per incrementare le vendite, potenziare l’operatività e facilitare il coinvolgimento del cliente offrendo contestualmente una migliore user experience, indirizzando e anticipando in modo proattivo le nuove esigenze dei consumatori, ottimizzando e personalizzando l’autenticazione e l’identificazione, migliorando il servizio offerto in termini di semplicità, velocità e sicurezza, e riducendo le possibilità di frode.

ore 11.30 Coffee Break e Networking

ore 11.50 Live chat per il customer service: come misurarne l’efficacia – Floriana Cantarella – LiveHelp

LiveHelp® è la prima piattaforma italiana di Live Caring e si contraddistingue per la consulenza che fornisce alle aziende affiancandole direttamente con efficienza e disponibilità a sviluppi dedicati. Floriana Cantarella, Project Manager di LiveHelp, ci illustra gli strumenti ed i criteri di valutazione quantitativa e qualitativa per misurare l’efficacia delle live chat, in termini di conversione e di relazione con il Cliente.

ore 12.10 La Voce: Asset fondamentale a supporto del Customer Service – Enrico Giannotti – Cedat85

Le soluzioni di Automatic Speech Recognition sono state messe a punto dal Gruppo Cedat 85 come asset digitale fondamentale del Contact Center per realizzare servizi a valore aggiunto del customer service. L’obiettivo è aumentare in modo esponenziale la base dei dati utili ad analisi complesse e a una corretta integrazione con i sistemi di Intelligenza Artificiale e Chatbot. Con le soluzioni Speech to text di Cedat 85 è possibile rinnovare in modo profondo l’approccio al customer service, le interazioni vocali diventano un grande valore aggiunto per ottenere dati e preziose informazioni dal dialogo con i clienti.

ore 12.30 La fusione del marketing digitale nel contact center: la morte del telemarketing – Alessandro Iania – InConcert

Consumatori sempre più digitali ed esigenti e regolamentazioni via via più stringenti impongono di aumentare la qualità della base dati contenenti i possibili lead e le relazioni con gli stessi. Integrare la gestione del marketing digitale nel contact center porta alla profilazione dei lead cui è così possibile fornire proposte mirate e risposte più appropriate. Essere in grado di monitorare i risultati degli investimenti in digital media e di modificare di conseguenza la strategia di generazione dei lead in tempo reale permette di massimizzare la monetizzazione conseguente all’attività di marketing online e ottimizzare la conversione in vendita nel contact center. La proattività che segue alla conoscenza del profilo del cliente e l’adattarsi ai diversi mezzi di comunicazioni da lui scelti sono condizioni necessarie per distinguersi dalla concorrenza, attrarre nuovi clienti e fidelizzare quelli già presenti.

 

Il convegno è gratuito per gli invitati e per chi fa parte della Community CMI. Scopri come aderire

Per chi non è ancora nella community  (e non ha ricevuto un codice invito) la partecipazione alla conferenza è a pagamento:

  • Mezza giornata: 150,00 euro (+Iva)

La quota di iscrizione comprende:

  • entrata nella sala della conferenza
  • monografia realizzata per l’evento
  • libro La rivoluzione del Social Customer Care di Paolo Fabrizio
  • coffee break

PER ISCRIVERSI ALL’INCONTRO DI ROMA CLICCARE QUI

SPONSOR
Omega 3C
MEDIA PARTNER
 

COMMENTI